J4C e la Fondazione P.U.P.I. di Javier Zanetti

J4C e la Fondazione P.U.P.I. di Javier Zanetti

Parte del ricavato dell’attività del Centro J4C, verrà devoluta alla Fondazione P.U.P.I. di Javier e Paula Zanetti, un’organizzazione non-profit argentina a favore dei bambini più poveri e disagiati. Non lo raccontiamo per ostentare quello che facciamo, ma solo per il piacere di far conoscere ad un numero sempre maggiore di persone cosa fa la Fondazione e quante e quali persone aiuta.

La Fondazione si occupa di soddisfare i bisogni fondamentali dei bambini, di garantirgli cibo, educazione, igiene e aiuti per le loro famiglie. Inizialmente, si è occupata del distretto di Lanús, una delle zone più disagiate di Buenos Aires, insegnando ai piccoli frequentatori le norme basilari dell’igiene e garantirgli il 75% dei pasti giornalieri, attraverso un pranzo e due merende. Il programma della fondazione prevede, al mattino, l’accompagno dei bambini a scuola, per poi essere portati nelle sedi dell’organizzazione per altre attività, quali musica, disegno, teatro e sport. La Fundación P.U.P.I. collabora anche con alcune aziende, per insegnare ai padri dei piccoli un mestiere. Anche le madri vengono assistite, sia a livello medico che sociale.

Recentemente la Fondazione sta promuovendo il bando “Costruire un “NOI” per ampliare il suo orizzonte solidale, finora circoscritto allo sviluppo di progetti vincolati all’infanzia in Argentina. L’obiettivo del bando è  quello di fornire supporto economico alla realizzazione di progetti a scopo sociale, culturale, educativo, di prevenzione o sportivo-educativo diretti ai bambini, bambine e adolescenti, selezionati tra progetti in esecuzione o da avviare, di associazioni o organizzazioni senza scopo di lucro nel Comune di Milano.

Zanetti ha ricevuto aiuti economici anche da alcuni compagni di squadra all’Inter, come da Iván Zamorano. Il costo di gestione della fondazione è infatti piuttosto ingente, con circa trecentomila euro l’anno di spese. Ad oggi la fondazione si occupa di oltre mille persone, tra bambini e le loro famiglie. Il presidente dell’organizzazione è Andrés de la Fuente e Monica Giacoletto è psicopedagoga; rispettivamente, sono il suocero e la suocera di Zanetti.

E’ possibile aiutare la Fondazione in svariati modi al pari delle numerose iniziative in corso: dall’adozione a distanza alla donazione libera, dall’acquisto di gadget e bomboniere all’attività di volontariato. Di seguito indichiamo i recapiti della Fondazione P.U.P.I. (che significa Por un piberío integrado, cioè Per un’infanzia integrata oltre ad essere il soprannome storico di Javier)

Fundacion P.U.P.I. – Via Corno di Cavento 7, 20148 Milano – 02.48713864

Sito web: www.fondazionepupi.org          Email generale: info@fondazionepupi.org

Adozione a distanza:   adozioni@fondazionepupi.org     Gadget: gadget@fondazionepupi.org

Volontariato: info@fondazionepupi.org     Donazione libera: info@fondazionepupi.org

Bomboniere per battesimi, comunioni, cresime, matrimoni: info@fondazionepupi.org

I commenti sono chiusi.

Via Filippetti 28/A

20122 Milano

0258315812

0258315752

Whatsapp

3791926215

Scrivici a:

info@j4c.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo suo consenso, cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Premendo “Accetta Cookie”, dichiara di prestare il proprio consenso al loro utilizzo, che viene dettagliato nella nostra Informativa Privacy e Cookie Policy.